Edoardo Galati

Edoardo Galati, classe 1995, inizia il suo percorso di studi al Liceo Artistico Ciardo di Lecce, luogo in cui comincia a maturare un proprio stile personale e ad interessarsi ad argomenti come il Game Design e Grafica 3d.
Questi argomenti verranno successivamente approfonditi dopo il diploma, in particolare a Napoli, allo IUDAV, Università nella quale impara ad ad usare diversi software per la creazione di contenuti digitali, otre che a ricevere un’ ottima base di teoria per quanto riguarda il panorama cinematografico e videoludico.

Last breakfast before I die
by Edoardo Galati

Parallelamente al percorso di studi, ha, sin dal primo anno, lavorato in diverse occasioni. Tra le varie attività vediamo l’artista leccese coinvolto nella costruzione di modelli 3D (comprese Texture, UV e Rendering) per FIAMUS: un’azienda che propone soluzioni per gaming; Nella realizzazione di alcune puntate del cartone animato Capitan KUK per MTO2; Ha realizzato, inoltre, insieme ad un suo collega, due corti medici 3D destinati ad un esposizione museale e attualmente ha appena finito di progettare dei modelli pubblicitari per l’azienda Me.c.a. S.r.l.
Ora è in attesa di partire per lo stage, l’ultima tappa prima della laurea, che lo terrà impegnato per i prossimi cinque mesi, in cui farà parte di un team con il quale realizzerà un videogioco che sarà lanciato su Kickstarter verso Settembre.

Se diamo uno sguardo alle sue opere, si può notare come l’immaginario dei videogame sia presente in modo centrale. Su Sketchfab, in particolare, sul profilo personale di Edoardo, sono esposti alcuni modelli 3D interattivi molto interessanti.

 

In questo primo modello il soggetto è Aku Aku, uno dei personaggi chiave della famosa serie di videogiochi di Crash Bandicoot.

In questo secondo modellino che mixa in maniera molto piacevole (che rievoca le atmosfere molto care agli appassionati di console come Nintendo) 3D e lowpoly, invece, un altro cult del mondo dei videogiochi: Mario.

Qui invece, possiamo ammirare il Keyblade di Sora, personaggio di Kingdom Hearts.

Questi modellini si affiancano ad altri lavori in cui lo stile grafico risulta comunque influenzato da un’estetica pop che strizza l’occhio all’universo del videogaming.

Written by: Francesco Tarantini

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva