Marina Ichigo – Sour Art

Foresta - Opta- June2017
Opta from “KZLZK” – Sheogorath
19 giugno 2017
Davide Mars - Dragon on table
Davide Mars – Intervista da un altro Pianeta
11 giugno 2017

Marina Ichigo – Sour Art

fergsvause#JOHNWATERS by @fergsvause #illustrations
Colori vibranti, icone pop e stile anni 90 sono gli elementi chiave dello stile grafico pittorico di Marina C. (Sour Art) classe 1990.
Inizia gli studi presso l’Istituto D’arte G.Pellegrino di Lecce per poi laurearsi e specializzarsi presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce.
Kurt Kobain - Marina Ichigo

Kurt Kobain - Marina Ichigo

Il suo stile è inconfondibile: colori carichi e vibranti, linee di contorno nette e frenetiche, sfondi piatti o pattern caotici, uno stile tipicamente pop, deciso e chiaro, contaminato da elementi fumettistici. La tecnica spazia dal disegno, spesso realizzato direttamente con pastelli a cera o matite colorate, alla pittura classica su tela (ma anche su vestiti!) passando poi per l’ incisione, e finire nella più moderna grafica computerizzata dove lo stile personale di SOUR ART esplode di brio e dinamicità.
Inconfondibile inoltre per i soggetti e i temi trattati nelle sue opere.
Da sempre, infatti, Marina si specializza nella cultura pop, partendo dai 90’s e dai trend musicali e televisivi di quegli anni, fino a quelle che sono le mode contemporanea e gli artisti più famosi del momento, senza escludere i personaggi dei telefilm più in voga.
La cultura americana televisiva e musicale si riversa completamente nelle opere di Marina, che ama rappresentare le icone più celebri in chiave totalmente personale, rifacendosi inoltre, spesso, ai temi LGBT e alla scena punk underground degli anni 70-90.
Lady Gaga - Marina Ichigo

Lady Gaga - Marina Ichigo

Una ricerca, quella di Sour Art, che gira spesso intorno alla figura della donna, nell’arte e nell’ambiente televisivo, figura che cambia negli anni crescendo ed esplorando nuovi ambienti e nuovi sviluppi culturali, che emerge e si impone nella società di ieri e di oggi, per elevarsi e sentirsi donna all’infuori dei cliché e degli stereotipi.
Potete trovare Marina su:
Facebook
Instagram
Tumblr
Written by Maya Pallara